Travel Game, cultura e tecnologia protagonisti con il Prof. Talarico e la scoperta del sistema ternario

E' stato uno dei relatori protagonisti del Travel Game 23-28 marzo in Spagna (ancora in corso). Stiamo parlando dell'ingegnere Giuseppe Talaricoprofessore di Sistemi ed Informatica all’Istituto Tecnico Industriale “E. Scalfaro” di Catanzaro fino al 1 settembre scorso, giorno del suo pensionamento.

Ai ragazzi del Travel, il prof. Talarico ha parlato di una sua sensazionale scoperta, che potrebbe radicalmente cambiare il sistema informatico per come lo conosciamo oggi e cioè ripensare le operazioni matematiche nella logica ternaria: “Intuisco, tra le altre cose, che il sistema ternario (a differenza di quello binario su cui si basa il funzionamento di tutti i dispositivi informatici del mondo ndr) si basa non più su bit (0 / 1) ma su trit (-1 / 0 / 1). Nel mondo ternario le porte con un ingresso ed uscita (funzioni monadiche) non sono quattro (due al quadrato) come nel sistema binario ma 27 (tre alla terza). La cosa però che mi ha sconvolto di più è il numero di componenti con due ingressi e un’uscita (funzioni diadiche), mentre nel binario sono solo 16 (2 alla quarta) nel ternario sono 19.683 (3 alla nona), è come se passassimo quindi da un sistema solare ad una galassia che io ho battezzato la ‘galassia ternaria’. Chissà quali soluzioni circuitali fantastiche ci sono in queste 20.000 possibili funzioni che ancora sono tutte da esplorare.

Le implicazioni di questa intuizione sono inimmaginabili. Questo significa ridurre lo spazio, ridurre i collegamenti e aumentare esponenzialmente la velocità delle schede che permettono ai circuiti elettronici di funzionare.

Per info e approfondimenti visitate il sito del prof. Talarico cliccando qui

25 marzo 2019